La priorità è sconfiggere la povertà e la disoccupazione

Renzi, Alfano, Verdini e Boschi hanno bloccato il Parlamento con queste riforme costituzionali dannose e bocciate dalla stragrande maggioranza degli italiani. Hanno fallito e devono andare a casa. Il M5S non intende bivaccare mesi su mesi alla ricerca di una quadra con i partiti politici responsabili dei disastri in Italia. Non ne possiamo più. Li conosciamo ormai. Gli interessano due cose: la prima è soddisfare i poteri di cui sono prestanome. Ed ecco spiegate le leggi pro-petrolieri, i decreti salva-ILVA, le norme a favore delle…

Grazie ai partigiani di tutti i giorni

Il risultato di questo referendum è una straordinaria vittoria del popolo italiano. Abbiamo girato per mesi ovunque affrontando numerose serate sulle buone ragioni del No in tutta Italia, il Coast to coast tour, il treno tour, i mercati del Piemonte, serate confronto Sì e No per spiegare il merito della riforma costituzionale voluta dal Governo Renzi e gli effetti della stessa sulla democrazia parlamentare italiana. I cittadini hanno risposto in maniera inequivocabile. Nonostante fosse la battaglia di Davide contro Golia (la RAI si è comportata…

#IoDicoNO le pillole di Fabiana Dadone

Pochi semplici video di 1 minuto per spiegare nella maniera più semplice di tutte le ragioni del NO al Referendum Costituzionale. La legge elettorale Italicum con queste riforme permette ad un solo uomo di decidere tutto. Addio Parlamento. Il nuovo articolo 70 è incomprensibile mentre le Costituzioni le dovrebbero capire tutti. Tutte le parole di Renzi sono state le proposte del M5S bocciate dal Pd in Parlamento. Senato delle regioni? La bugia più grande, i territori non decideranno più nulla perché lo Stato vuole l’ultima…