No al referendum: giovedì a Cuneo ultima tappa del tour #IoVotoNO

dadone campo m5s

Si concluderà a Cuneo giovedì 29 settembre (piazza del Municipio dalle ore 20.45) l’ultima tappa del tour che ho organizzato nel mese di settembre in Provincia per informare i cittadini in vista del voto referendario sulla riforma costituzionale voluta dal trio Renzi-Boschi-Verdini e dalla loro maggioranza di Governo. Ospiti della serata saranno il Professor D’Andrea (Docente di diritto Costituzionale all’università di Brescia), il consigliere regionale Mauro Campo. Durante la serata verrà presentato il candidato Sindaco del MoVimento 5 Stelle della città di Cuneo alle elezioni amministrative…

#Italia5Stelle, grazie Palermo!

L’edizione 2016 di Italia 5 Stelle si è conclusa. Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento, a chi ha donato e a chi ha offerto gratuitamente il proprio lavoro. Grazie a tutti gli artisti che si sono esibiti e a tutti gli ospiti che ci hanno portato la propria esperienza. Grazie in particolare a Julian Assange che si è collegato in diretta dall’ambasciata dell’Ecuador a Londra in cui è rinchiuso da 4 anni e mezzo, l’ONU ha dichiarato che è detenuto illegalmente…

Renzi dica NO all’UE nella prossima legge di stabilità

Prima Renzi si è giocato la carta dei fondi del terremoto al tavolo del vertice di Bratislava per spuntarla sul margine di flessibilità, ne ha sottoscritto le conclusioni senza ricevere in cambio alcun impegno dall’Ue ed è poi stato escluso dal duo Merkel-Hollande dalla conferenza stampa finale cercando di far credere all’opinione pubblica che fosse invece un suo personale atto di ribellione nei confronti dei ‘tecnocrati europei’, gli stessi con i quali era a braccetto al vertice di Ventotene.   Oggi l’Europa sbatte di nuovo…

Prove tecniche di nuova costituzione a spazi di democrazia azzerati!

In attesa che la riforma costituzionale Boschi annienti del tutto gli spazi di democrazia previsti in questo Paese, la Camera si porta avanti ed emana le nuove norme di ammissibilità degli atti di sindacato ispettivo. Si potranno formulare interpellanze e interrogazioni (unici strumenti nelle mani delle opposizioni con funzione di controllo dell’attività del governo) formulati in modo sintetico, essenziale e diretto, focalizzandosi sul quesito rivolto al Governo. Più precisamente la lunghezza complessiva degli atti non potrà eccedere: a) 1000 parole per le interpellanze urgenti; b)…

Italicum, comprendo la decisione della Consulta

La Consulta ha deciso di slittare la data dell’udienza sull’Italicum, originariamente prevista il 4 ottobre a data da definirsi. Le discussioni sulla legge elettorale del Governo Renzi sono state molte sia all’interno delle aule parlamentari, che nei salotti televisivi. La percezione sempre più forte da parte dei cittadini del combinato disposto della stessa con la riforma costituzionale hanno contribuito ad alimentare il dibattito. Il fatto poi che 2 dei ricorsi piovuti sulla legge elettorale fossero stati portati di fronte alla Consulta (con data fissata al…