Bisogna riformare completamente il meccanismo delle concessioni autostradali

{{unknown}}Sono passati solo pochi giorni dalla tragedia di Genova e le immagini del ponte crollato sono ancora vivide nei nostri occhi così com’è ancora forte il dolore per le tante vittime. Il Presidente del Consiglio Conte e il Ministro dei Trasporti Toninelli hanno subito dichiarato che chi ha colpe per questa tragedia ingiustificabile dovrà essere punito e che sono state attivate da subito tutte le procedure per l’eventuale revoca delle concessioni, e per comminare multe fino a 150 milioni di euro al concessionario. Alle società…

Non credo a un attacco speculativo contro il governo

Di seguito l’intervista di Luigi DI Maio al Corriere della Sera «Non credo che avremo un attacco speculativo». Ministro Luigi Di Maio, i mercati a fine agosto prenderanno di mira l’Italia, come prevede Giorgetti? «Io non vedo il rischio concreto che questo governo sia attaccato, è più una speranza delle opposizioni. E se qualcuno vuole usare i mercati contro il governo, sappia che non siamo ricattabili. Non è l’estate del 2011 e a Palazzo Chigi non c’è Berlusconi, che rinunciò per le sue aziende». Savona…

Bando periferie: altro che tagli, finalmente abbiamo sbloccato gli investimenti per gli Enti Locali

Sull’emendamento al decreto Milleproroghe legato al bando periferie vi è molta confusione, quindi è bene fare chiarezza. Il bando periferie è un’iniziativa dei precedenti Governi Renzi e Gentiloni che era stata rivenduta come fondi per il miglioramento per i sobborghi delle nostre città ma che in alcuni casi si è rivelata una distribuzione a pioggia di soldi pubblici senza un minimo di progettualità ed efficienza. Questa iniziativa è stata bocciata dalla sentenza 74/2018 della Consulta che ha sancito l’illegittimità costituzionale dell’atto, tanto pubblicizzato dal Pd.…

40 anni e un’altra promessa mantenuta: 46.500 euro restituiti #TantiAuguriDibba

di Alessandro Di Battista In questi giorni ho fatto le ultime restituzioni che mi competevano. Ho restituito 46.500 euro: 3.500 li ho dati al fondo per le piccole e medie imprese. Si tratta dell’ultimo taglio allo stipendio da parlamentare. I restanti 43.000 invece riguardano l’assegno di fine mandato che è arrivato sul mio conto. Ho fatto una sola legislatura e questo mi spetta per legge. Pensate quanto si sono intascati i “politicanti” professionisti che di legislature ne hanno fatte 6,7, addirittura 8! Ebbene ho deciso…