E se picchiassi il viceministro Costa?

“E se picchiassi il viceministro Costa?” dice il mio collega Colletti in Parlamento.

Ovviamente è un simpatico e ironico esempio ma rende bene l’idea e spiega le gravi lacune delle proposte NCD e PD in ambito di depenalizzazioni.

Se sei ricco in Italia, secondo il fine ragionamento del Governo, puoi depenalizzarti i reati, anche per aggressione.
Se sei povero non puoi depenalizzare i reati. Geniale no?

Il mio collega Colletti tira in ballo il vice-Ministro Costa con un esempio cinico ma lucido sperando di farlo ragionare, lui ride, ma il provvedimento vedrà il voto finale martedì in diretta televisiva.

Lo spettacolo non sarà dei migliori…

E se picchio il viceministro Costa?

Depenalizzazioni per ricchi e reati per poveri.Se sei ricco in Italia, secondo il fine ragionamento del Governo, puoi depenalizzare i reati.Se sei povero non puoi depenalizzare i reati. Geniale no?Il mio collega Colletti tira in ballo il vice-Ministro Costa con un esempio molto simpatico sperando di farlo ragionare.Guardate qui

Posted by Fabiana Dadone on Mercoledì 16 settembre 2015

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento