Restitution Day

Una cosa mai vista: cittadini Eletti escono dal Parlamento e restituiscono le eccedenze di Indennità e Diaria al Fondo di ammortamento per i Titoli di Stato.

Donne vere contro donne di gomma

Tutto vero, il MoVimento è spaccato, c’è un clima irrespirabile… e dal video si evince limpidamente. Per la carica di vicepresidenza della Camera il M5S sceglie in questo video Francesca Businarolo, lo fa con armonia e serenità, nel solito assordante silenzio mediatico. Quel silenzio complice di una Daniela Santanché che potrebbe realmente essere sostenuta da tutte le forze politiche presenti in Parlamento. Non ci credete? PD, PD+L, Monti, Lega, Sel e Meloni voteranno compatti. Certo non lo faranno in maniera evidente, il telespettatore non si…

F35? Sì grazie!

La mozione da noi presentata, unitamente a SEL (che una tantum si comporta da opposizione), relativa ai cacciabombardieri F35 ha ottenuto la citata risposta risposta. Alla semplice richiesta di impegno rivolta al Governo ad abbandonare una spesa così scellerata per uno Stato nella nostra situazione economica, Stato che peraltro per Costituzione ripudia la guerra, la risposta non è stata assolutamente delle migliori: tutti contrari ad eccezioni dei proponenti. Tenuto poi conto del fatto che alcuni dei miei “Onorevoli” colleghi in campagna elettorale alzavano la bandiera…

Incontro coi cittadini cuneesi e monregalesi

Dopo vari week-end passati tra Roma, siti oggetto di ispezioni a 5 Stelle (ACNA di Cengio e cantiere TAV di Chiomonte su tutti) e altre province del Piemonte per incontri con i propri conterranei, Fabiana Dadone, Cittadina Eletta alla Camera dei Deputati per il MoVimento 5 Stelle, passerà l’ultimo fine settimana di giugno in Granda. E non sarà un week-end di riposo visti gli innumerevoli impegni organizzati dagli attivisti pentastellati locali che vedranno la sua partecipazione. Si inizia venerdì 28 giugno, a Mondovì dove, dalle…

Informazioni di qualità

Giovedì 20 giugno 2013, a pochi mesi dalla formazione del Governo dell’inciucio -che nella fase dell’insediamento si dichiarava contraria all’ utilizzo smodato e sistematico della decretazione d’urgenza dei precedenti Governi-, l’esecutivo chiede alla Camera il voto di fiducia sul decreto legge n. 43/2013 recante “disposizioni per il rilancio dell’area industriale di Piombino, di contrasto ad emergenze ambientali, in favore delle zone terremotate del 20 maggio 2012 e per accelerare la ricostruzione in Abruzzo e la realizzazione degli interventi per Expo 2015. Trasferimento di funzioni in…