Rumino Bersani

Dopo la ruminanza in parlamento sul voto contro il dimezzamento degli stipendi dei parlamentari, oggi esaminiamo la ruminanza dell’opposizione interna PD. I ruminanti prima ingoiano e poi rigurgitano, quindi rimasticano poi ancora rigurgitano, apparentemente è uno schifo ma sinché succede nelle mucche… ora vi mostrerò che l’opposizione interna del PD funziona nello stesso modo. Se Rumino Bersani alla fine accetta possono ingoiarla tutta tutti questa ennesima trasformazione itinerante del PCI in boia delle speranze di un popolo fantastico. Al PD verrà riconosciuta, un giorno, questa…

Prove tecniche di nuova costituzione a spazi di democrazia azzerati!

In attesa che la riforma costituzionale Boschi annienti del tutto gli spazi di democrazia previsti in questo Paese, la Camera si porta avanti ed emana le nuove norme di ammissibilità degli atti di sindacato ispettivo. Si potranno formulare interpellanze e interrogazioni (unici strumenti nelle mani delle opposizioni con funzione di controllo dell’attività del governo) formulati in modo sintetico, essenziale e diretto, focalizzandosi sul quesito rivolto al Governo. Più precisamente la lunghezza complessiva degli atti non potrà eccedere: a) 1000 parole per le interpellanze urgenti; b)…

Risparmio 1 Miliardo di Euro con la #RiformaCostituzionale? Falso! #RenziMente

Il presidente del consiglio, in diretta televisiva, ha detto ai cittadini italiani che la riforma della Costituzione su cui si baserà il prossimo referendum vale per gli italiani un risparmio di 1MILIARDO DI EURO! Il nostro Danilo Toninelli, carte alla mano, vi spiega perché NON È VERO. RENZI MENTE, COME SEMPRE!

Riforma Costituzionale: facciamo il punto

{{unknown}}Sul referendum sul disegno di legge costituzionale e sulla delicata questione della legge elettorale domina il caos nelle dichiarazioni del Governo Renzi. Ricapitoliamo in breve quanto successo: Il Governo Renzi ha presentato alle Camera, oltre un anno fa, una riforma costituzionale e una legge elettorale. Le due riforme sono concatenate perchè fanno parte dello stesso progetto che crea un presidenzialismo di fatto, accentrando poteri in un Governo (non eletto dal popolo) che sarebbe sempre più forte e garantendo allo stesso una stabilita’ parlamentare data dai…

L’Italia tra democrazia referendaria e dittatura costituzionale

#Cittadino610!   Questo è ciò che affermano i politici quando ignorano l’esito dei referendum. I cittadini votano e i politici se ne infischiano del loro parere.   Sull’acqua pubblica questo sta succedendo ed è davvero molto grave, anche perché non è il primo caso. Vi ricordate il referendum sul finanziamento pubblico ai partiti? Nonostante il sostanziale plebiscito in favore dell’abolizione, la classe politica lo ha mantenuto (e lo manterrà fino al 2017) semplicemente cambiandogli nome.   Ora vogliono ignorare il voto sull’acqua pubblica. Che vergogna!…