Paralisi interventi per scuole superiori di Mondovì, cosa aspetta la Provincia ad intervenire? Intollerabile un altro decennio di immobilismo. Abbiamo informato il Governo

Abbiamo interrogato oggi l’Assessora all’Istruzione e Formazione professionale Pentenero sui problemi strutturali cronici e urgenti degli istituti scolastici superiori di Mondovì (CN). Risale ormai al 2006 il primo protocollo d’intesa, mai attuato, tra Regione e Provincia di Cuneo, per rilocalizzare il Liceo Scientifico. La questione si trascina per un decennio, incastrandosi anche nelle difficoltà finanziarie della Regione, nel 2014, arrivando poi nel 2016 quasi a compimento, poi salta tutto perchè la Provincia afferma che nel frattempo gli adeguamenti tecnici richiesti farebbero lievitare troppo i costi.…

LA SCUOLA TORNA PROTAGONISTA

Più risorse, più qualità, più inclusione La scuola pubblica statale deve tornare al centro delle politiche del governo, affinché sia davvero gratuita, democratica, aperta, inclusiva e innovativa, una scuola che offra le stesse opportunità a tutti gli alunni e che sappia valorizzare le capacità dei singoli. Il punto di partenza è alzare la spesa pubblica per l’istruzione passando dal 7,9% di oggi al 10,2% della media europea. Con queste risorse vogliamo arrivare ad avere edifici più sicuri e spazi adeguati, insegnanti motivati e valorizzati, un’offerta formativa più ampia per…

Mattarella firma la riforma sulla scuola

Nel caos delle votazioni sulla legge delega relativa alla pubblica amministrazione, mi è sfuggita la firma di Mattarella alla riforma sulla scuola. Sento e leggo commenti di stupore in merito alla facilità con cui il Presente della Repubblica ha posto la firma su una riforma tanto contestata dal mondo della scuola e che non rispetta la scuola della Costituzione, anzi la demolisce. Dal canto mio purtroppo non c’è stupore alcuno! Matteralla è il Presidente che, pur essendosi espresso in favore dell’incostituzionalità del porcellum (nelle vesti…

Ricorderemo a lungo il 9 luglio

{{unknown}}Segnatevi la giornata del 9 luglio. Il nostro Paese la ricorderà, negli anni futuri, così come oggi ricorda con orrore l’avvio della legge Fornero: il colpo di grazia alla scuola pubblica, da cui difficilmente si potrà tornare indietro. Avremo molto tempo per pentirci di ciò che è stato fatto. D’altronde, nelle ultime settimane abbiamo avuto tutti modo di imparare cosa significa davvero in Europa la parola “riforme”: smantellamento dello Stato sociale, elargizioni ai privati, spregio della Costituzione, istituzioni svilite, favori ai potenti. Nella “riforma della…

Cittadini della scuola nelle istituzioni

{{unknown}}Cittadini nelle istituzioni… in tutti i sensi! Visto che le storielle e la retorica dei partiti arrivano alle persone tramite tv e giornali, che ovviamente “ammorbidiscono” il messaggio, abbiamo portato i diretti interessati dentro l’aula. Le tribune dell’aula di Montecitorio oggi sono piene di insegnanti e personale del mondo della scuola. Uno spettacolo meraviglioso! Così i diretti interessati possono vedere coi loro occhi cosa vota il pd sulle proposte di modifica delle opposizioni, possono sentire le frottole che hanno la faccia tosta di raccontare e…