ABOLIZIONE VITALIZI AI PARLAMENTARI CONDANNATI!

Inizia in commissione l’esame della proposta di legge M5S di modifica alla disciplina dell’erogazione dei vitalizi dei parlamentari e consiglieri regionali. La previsione è semplice e risolve il problema alla fonte.

Eliminazione totale del vitalizio per tutti i condannati in via definitiva per reati di mafia (compresi il concorso esterno e lo scambio elettorale politico mafioso) e reati contro la pubblica amministrazione (peculato, concussione, abuso d’ufficio, ecc..).
Sospensione invece per i condannati in via non definitiva.

Ovviamente l’argomento da noi portato all’attenzione degli onorevoli commissari ha sollevato tante belle idee in merito e ora ci troviamo addirittura con ben 3 proposte di legge di deputati Pd (tra cui Richetti e Sanna) ma nessuno testo “ufficiale”a firma di tutto il partito democratico.

Fin da subito vengono sollevati dai partiti rilievi di natura tecnica che richiedono audizioni lunghe e specifiche e soprattutto rilievi costituzionali e di fonte (usiamo una legge ordinaria o una costituzionale?). Mi viene da ridere!

  • L’argomento scotta e le “supercazzole” (elegantemente ridenominate “spunto di riflessione”) volano da tutte le parti:
    “Valutiamo se ampliare l’argomento anche a un ragionamento sugli stipendi dei parlamentari”(PD) … che è come dire mettiamo tantissima carne al fuoco così nulla si cuoce e siamo apposto!
  • “Ci sono da fare valutazioni di ampio respiro tenuto conto anche del finanziamento pubblico che è stato tagliato (e cui forza italia ha votato contro) che insieme a proposte come questa rischiano di ledere l’accesso alla politica e quindi ledono la democrazia ” (FI) …ma per piacere!
  • “Io non mi faccio trasportare da argomenti demagogici come quello dell’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti. Come questa proposta affidiamo il finanziamento della politica al caso (finanzia, lobbies ) e dall’altro campo, togliendo il vitalizio, ridurremo la politica ad attività svolta da chi è politicamente abbiente. State minando l’equilibrio democratico! “(PD)…vabbè questa argomentazione non necessita di ulteriore commento.

Questa legge deve arrivare in aula e deve essere approvata. Lo si deve fare per decenza!
Il M5S si batterà per farla approvare, vediamo cosa faranno questi signori di finta sinistra e finta destra.

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento