Il digitale, amplificatore dei diritti di cittadinanza

Da ilblogedellestelle.it Siamo cittadini del 21° secolo che esercitano – e, anzi, più spesso, ambiscono a esercitare senza riuscirci appieno – diritti fondamentali dell’uomo stabiliti nel 18° secolo, interagendo con istituzioni del 19° secolo, utilizzando tecnologie del 15° secolo. Per non perderci in questo viaggio nel tempo dei diritti e della cittadinanza, proviamo a semplificare: i cittadini in questione siamo noi, nessuno escluso.I diritti fondamentali dell’uomo che affondano le loro radici nella dichiarazione dei diritti dell’uomo e del cittadino scritta e approvata durante la rivoluzione francese…

Alluvione ’94, Martinetti (M5S): “Prevenzione e messa in sicurezza del territorio a tutti i livelli per evitare tragedie simili in futuro”

Di Ivano Martinetti, Consigliere regionale M5S Piemonte Io e la mia famiglia, come migliaia di piemontesi, abbiamo vissuto in prima persona i tragici eventi del novembre 1994. Abbiamo visto le strade invase dal fango, abitazioni, aziende ed interi paesi distrutti, ma anche l’orgoglio e la determinazione della nostra gente. Come gli operai Ferrero che il giorno dopo l’alluvione si sono presentati in fabbrica con scope e secchielli per ripulirla il prima possibile. Dobbiamo lavorare perché eventi simili non si ripetano mai più, e per farlo…

Vitalizi, niente scherzi! Non sono diritti acquisiti ma privilegi rubati

La Commissione contenziosa del Senato il prossimo 4 novembre dovrà esaminare i ricorsi di 772 ex senatori che chiedono di riavere i loro vitalizi, quelli che abbiamo tagliato nel 2018, portando un risparmio di 56 milioni di euro l’anno tra Camera e Senato, 280 milioni a legislatura. Li chiamano “diritti acquisiti”, per noi i vitalizi sono “privilegi rubati” e li abbiamo cancellati. Ricordiamo che le Camere questi trattamenti di lusso se li autoassegnarono nel chiuso dei palazzi. Le persone interessate, quelle che in Italia percepiscono…

Fake news sulla Manovra? Smentiamo tutti con i fatti!

Di Luigi Di Maio, Capo Politico del MoVimento 5 Stelle Qualcuno nei giorni scorsi si è divertito a definire questa manovra come quella delle tasse. Sono le stesse persone che, facendo cadere il governo, avrebbero causato l’aumento automatico dell’IVA, e fatto pagare a ogni famiglia italiana 600 euro circa in più all’anno. Noi lo abbiamo evitato, trovando i 23 miliardi che servivano. Ci sono altri risultati che abbiamo ottenuto. Certamente non sono la soluzione a tutto, ma è la strada giusta. I cittadini ci chiedevano…

La Pubblica Amministrazione può fare molto per il clima. E lo stiamo facendo!

Approvvigionamenti più verdi, abitudini di lavoro più sostenibili, spinta sulla digitalizzazione ed estensione del modello dello smart working: sono tanti i fronti su cui ho iniziato ad agire, da Ministro per la Pubblica Amministrazione, in modo da rendere la macchina dello Stato meno “inquinante” e per stimolare al tempo stesso la conversione economica ed ecologica del Paese. Prendiamo il tema degli approvvigionamenti, gli acquisti di beni e servizi della Pubblica Amministrazione. Ogni anno lo Stato spende per rifornirsi circa 150 miliardi e da un po’…