Domani parte la scuola di “Open Comuni” per portavoce comunali e futuri candidati!

Domani, 14 settembre nella Sala del Tempio di Adriano a Roma, partirà la scuola di “Open Comuni” di Rousseau, una vera e proprio scuola per formare e supportare i nostri portavoce o futuri portavoce comunali, affinché i grandi valori e le grandi competenze presenti nel nostro MoVimento, possano esprimere il loro massimo potenziale all’interno delle Istituzioni e al servizio della collettività. 

La risposta a questa iniziativa è stata eccezionale: in pochi giorni sono arrivate oltre 1200 adesioni e, i 250 posti disponibili per questo primo incontro, sono stati prenotati in meno di 48 ore

Tra gli ospiti e i docenti d’eccezione che incontreranno gli oltre 250 iscritti all’evento provenienti da tutta Italia, ci saranno Davide Casaleggio presidente dell’Associazione Rousseau, Enrica Sabatini socia dell’Associazione Rousseau, ideatrice e responsabile della scuola, il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. E ci sarò anche io per una lezione intitolata “Critico, non diffamo – buone norme per esercitare una lecita libertà di espressione e di critica”. Ci saranno inoltre numerosi parlamentari ed esperti in vari settori, che dalle 9:30 alle 18 terranno lezioni su diverse tematiche: dalla tutela legale alla comunicazione politica.

La Scuola “Open Comuni” è uno strumento che si aggiunge ai tanti che dal 2016, anno in cui la piattaforma Rousseau è nata, sono stati implementati per sostenere l’attività dei portavoce cinquestelle: E-learning, Sharing, Scudo della Rete, oltre al grande tour degli Open Day e dei Villaggi Rousseau. La formazione avverrà in due modi: attraverso corsi online fruibili in ogni momento e da qualunque dispositivo ma anche, e soprattutto come in questo caso, attraverso incontri veri e propri: laboratori, workshop, attività di gruppo. Le parole chiave saranno: condivisione, competenza e meritocrazia.

Il MoVimento 5 Stelle nasce per essere lo Scudo dei cittadini, è per questo fondamentale che chi si fa carico delle loro istanze, lottando quotidianamente per difendere i loro diritti all’interno e all’esterno delle Istituzioni, possa contare in ogni momento sul know-how dei nostri esperti, degli altri portavoce nazionali e sul sostegno operativo di tutta la comunità del MoVimento.

SCARICA QUI IL PROGRAMMA DEL PRIMO INCONTRO DELLA SCUOLA DI OPEN COMUNI DI ROUSSEAU

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento