Grazie di cuore!

Ho letto ogni commento, ho apprezzato ogni augurio e chi mi conosce sa che provo forte imbarazzo per tutta questa attenzione, ma mi avete fatto sentire parte di una grande famiglia e di questo non posso che dirvi: grazie di cuore!

Come genitore, come mamma, farò in modo che Leone non sia un “leone da tastiera”, ma che sia curioso, forte ed informato. Tra i tanti commenti che da grande gli leggerò ci sono anche quelli del tipo: “Eh, ma è facile fare figli con 12 mila euro al mese”. Poi gli spiegherò che non è vero, perché mamma mantiene le promesse, mamma rendiconta su Tirendiconto.it da quando è stata eletta e restituisce le eccedenze dello stipendio per il microcredito e per molti progetti utili al Paese. Eppure, dopo 7 anni, ancora tanti non ci credono, non lo sanno o non lo vogliono vedere.Poi gli dirò che conviene non vedere a chi lotta per tenersi certi privilegi, a chi fa il cambio di casacca per un seggio, a chi crede di non essere trattato come gli altri, perché si sente superiore.

Come politico e come ministro, però, gli racconterò che non mi sono fermata e non lo farò mai, lotterò finché ne avrò la possibilità e anche dopo. Quanto visto al Senato è un insulto all’onorabilità dell’intero Stato e tanta spavalderia politica non potrà che allontanare ulteriormente i cittadini dalle Istituzioni.

Vi ringrazio per la vicinanza, ma per quanto mi riguarda non c’è altro tempo da perdere, abbiamo un Paese da aiutare e un popolo da rispettare con buone leggi e con l’esempio.

Noi non ci arrenderemo.

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento