Migranti: la pancia della Lega e la testa del M5S

Ho presentato oggi una mozione, è da ritenersi abbinata a quella di Fedriga (Lega Nord) che chiede di stornare le risorse per i migranti, per darle ai comuni in modo che questi ultimi possano usarle per sostenere i cittadini italiani colpiti dalla crisi.
Nella nostra mozione noi critichiamo indirettamente la posizione della Lega e di Fedriga, che non fa altro che provocare una “guerra tra poveri” per poi attaccare il Governo per la sua incapacità di comprendere la situazione economica del Paese e trovare soluzioni alternative a quelle deleterie dell’austerity. Le soluzioni che proponiamo nella nostra mozione sono:
1) Adoperarsi in sede europea per ripartire tra i vari paesi Ue la responsabilità (perché è una responsabilità…. non un peso!) dell’emergenza immigrazione
2) Al fine di dare il buon esempio, ridurre le indennità dei parlamentari PdL Lombardi)
3) Istituire il Reddito di Cittadinanza per aiutare i cittadini italiani, oltre che per evitare una “guerra tra poveri” (immigrati bisognosi vs italiani bisognosi)
Qui il testo della mozione.

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento