Presto il voto online per il contratto di governo

di Luigi Di Maio Abbiamo aggiornato il Presidente della Repubblica su come stiano avanzando le varie interlocuzioni tra MoVimento 5 Stelle e Lega su quello che è il contratto di governo. Un accordo che è il cuore di questo governo di cambiamento che siamo intenzionati a far partire il prima possibile. Abbiamo chiesto a Mattarella qualche altro giorno per poter chiudere definitivamente la discussione sui temi. Se parte questo governo, parte la Terza Repubblica. Stanno cambiando i riti della politica. Si discute prima delle questioni…

Il voto è l’unica strada, la parola deve tornare ai cittadini! #voto8luglio

Ieri sera si è svolta riunione del Gruppo Parlamentare M5S. Abbiamo tirando le somme di questi giorni di consultazioni. Ci risulta ancora incomprensibile il motivo per il quale la Lega non si sia voluta sganciare da Berlusconi. Altrettanto incomprensibile l’atteggiamento del Pd che prima apre al dialogo poi chiude per bocca di Renzi. E le esigenze reali dei cittadini che ci hanno votato dove vanno a finire? Non importa a nessuno tranne che a noi? Ora il Presidente Mattarella ha avuto come unica strada proporre…

Un Comitato scientifico per l’analisi dei programmi per il contratto di governo

di Luigi Di Maio Oggi e domani il Presidente Mattarella ha nuovamente convocato tutte le forze politiche presenti in Parlamento per proseguire le consultazioni per un nuovo governo. Noi, come la settimana scorsa, parteciperemo con una delegazione composta dai capigruppo Giulia Grillo, Danilo Toninelli e il sottoscritto. In questi giorni stiamo proseguendo nei contatti per la formazione di un Governo del cambiamento guidato da me e che abbia come programma un contratto che sarà steso sul modello di quello tedesco. Abbiamo manifestato in tutte le sedi la…

La volontà dei cittadini va rispettata #VotoSubito

Oggi abbiamo portato all’attenzione del Presidente Mattarella tre questioni fondamentali: Renzi, tutto il suo governo e l’intero PD hanno fallito. Questa non è una nostra asserzione ma un’affermazione certificata da 19.419.730 cittadini che hanno votato NO al referendum di domenica scorsa. Qualunque nuovo governo, ancora una volta calato dall’alto, non avrebbe la legittimazione popolare per governare. E in continuità con quello precedente imporrebbe al Paese le solite ricette economiche, a base di lacrime e sangue, a danno di tutti i cittadini. E’ intollerabile che gli…

Renzi fa consultazioni. Dove sta scritto?

Sta per concludersi la giornata di consultazione, ad opera di Renzi, in merito alla nomina del successore di Napolitano. Fermi tutti. Nessuno nota nulla di strano?!?! Sicuramente sì. Infatti c’è molto di anomalo su quanto ho appena scritto. Non esistono le consultazioni svolte dal Presidente del Consiglio sulla nomina di un Presidente della Repubblica. Semmai, per prassi costituzionale, il Presidente della Repubblica fa le consultazioni coi partiti per individuare il potenziale Presidente del Consiglio, quello in grado di formare un governo che possa ottenere la…