Stop alla carriera dei Magistrati eletti in Parlamento!

Tutte le forze politiche dicono che l’attuale sistema che consente ai magistrati impegnati in politica di continuare a progredire nella carriera è sbagliato e deve essere cambiato. Addirittura lo dicono anche gli stessi magistrati che da anni sono in parlamento o negli enti locali, sostenendo però che finché c’è una norma che glielo consente, il loro avanzamento di carriera è più che legittimo. L’unica forza politica che, però, ha presentato un emendamento per eliminare questo sistema è stato il Movimento 5 Stelle, con un emendamento…

Nel 2013 il Pd bocciò la mia proposta di dimezzare gli stipendi dei parlamentari

In questo momento i parlamentari Pd stanno passando al setaccio www.tirendiconto.it per trovare il modo di attaccare il M5S sulle restituzioni degli stipendi (il che è già un bel paradosso!) ma nel lontano 2013 un mio emendamento alla legge di stabilità 2014 parlava chiaro: dimezzatevi lo stipendio a 5.000 euro lordi al mese! Qui il testo: 1) – dicembre 2013 Legge di Stabilità per il 2014 Proposta emendativa 1.48. in Commissione I in sede consultiva riferita al C. 1865 pubblicata nel Bollettino delle Giunte e…

L’Onorabilità dei candidati ora è un requisito!

Delega PA: ieri in Commissione Affari Costituzionali è stato approvato l’emendamento che ho presentato per inserire i requisiti e la garanzia di onorabilità dei candidati e dei componenti dei vertici nelle società partecipate di tutte le amministrazioni pubbliche, quindi non solo delle partecipate del Governo. Un altro tassello posto sulla lunga, lunghissima strada verso l’onestà, la trasparenza e la partecipazione dei cittadini alle decisioni della politica!

150 mila euro non sono pochi nemmeno per la mafia

Se 150 mila euro vi sembran pochi… Continua l’esame in commissione del decreto PA col ritardo tipico di questa Commissione durante i decreti. Ieri abbiamo interrotto i lavori alle 23.00 dopo l’esame dell’art. 29 durante il quale è stato bocciato il mio emendamento 29.17, in materia di appalti pubblici e di documentazione antimafia. Ho voluto cogliere l’occasione di questo provvedimento per proporre, con questo emendamento, l’abrogazione della norma contenuta nell’articolo 83, comma 3, lettera e) del decreto legislativo n.159 del 2011, più comunemente conosciuto come…

Tav. La politica non vuole arrivare prima della magistratura

Ore 23.30. E’ l’ora nella quale Governo e maggioranza hanno bocciato il mio emendamento volto a prevedere, nell’ambito dell’unità operativa speciale per Expo 2015 assegnata al Presidente dell’ ANAC Cantone, funzioni di monitoraggio e verifica dei lavori del TAV Torino – Lione nella sezione transfrontaliera. Pur avendo specificato che non si trattava affatto di una proposta provocatoria nè volta ad aprire un dibattito PD – M5S sul merito dell’opera, non c’è stato modo di convincerli della bontà dell’emendamento. Nulla importano il CUP errato assegnato al…