Il corso-concorso Sna diventa annuale

Ho da subito voluto che il corso-concorso della Sna (Scuola nazionale dell’amministrazione) fosse una occasione attraente per l’accesso dei migliori giovani agli alti ruoli dirigenziali della Pa centrale. Da quando esiste la Sna sono stati banditi soltanto 7 corsi concorsi. Ora è annuale. Quindi il mio desiderio, ma anche di molti giovani, diventa realtà: ben 210 posti più una riserva del 50%. Rafforzare la Sna significa avere una dirigenza ben preparata che faccia da traino all’azione di rinnovamento delle Pa e in grado di orientare,…

Grazie di cuore!

Ho letto ogni commento, ho apprezzato ogni augurio e chi mi conosce sa che provo forte imbarazzo per tutta questa attenzione, ma mi avete fatto sentire parte di una grande famiglia e di questo non posso che dirvi: grazie di cuore! Come genitore, come mamma, farò in modo che Leone non sia un “leone da tastiera”, ma che sia curioso, forte ed informato. Tra i tanti commenti che da grande gli leggerò ci sono anche quelli del tipo: “Eh, ma è facile fare figli con…

Riforma della comunicazione pubblica e istituzionale: documento conclusivo del gruppo di lavoro

La riforma della comunicazione pubblica e istituzionale che vogliamo impostare è attesa da molto tempo e si innesta con un ruolo di primaria importanza in seno alla nostra strategia complessiva di apertura della Pa ai cittadini e di centralità della persona nel rapporto con le amministrazioni. Una rivoluzione copernicana che non può non vedere la tecnologia e il digitale come strumento primario, leva e motore di un ribaltamento di prospettiva. Senza dimenticare il tema delle nuove competenze, del collegamento con le università e della formazione…

Niente resterà come prima

A settembre sono diventata ministro della Pa e alle sollecitazioni dei giornalisti sul programma e sulle riforme ho risposto: non amo i proclami, studierò nel dettaglio i fascicoli e vi terrò aggiornati. A ottobre decisi di inserire l’implementazione dello smart working tra le priorità del mio mandato. Era ovvio per un rappresentante del Movimento 5 stelle, ma anche per chi prima di me, in quel ministero, aveva lavorato invano sul tema. È ovvio per chi vede e vive la continua evoluzione del lavoro: il lavoro…

PA, in digitale anche i procedimenti disciplinari

Il Covid-19 non ha fermato la rilevazione dei procedimenti disciplinari da parte dell’Ispettorato per la Funzione pubblica. Diversamente da quanto accaduto negli anni precedenti, i dati vengono integralmente trasmessi dalle amministrazioni per via telematica, in modo più rapido e semplice, grazie all’implementazione di ‘Procedimenti disciplinari’, la banca dati presente sul portale ‘PerlaPA’ che raccoglie le comunicazioni relative alle azioni disciplinari a carico dei dipendenti pubblici. Per quanto riguarda i dati del primo quadrimestre, su 1931 procedimenti disciplinari avviati, 466 si sono conclusi, 1346 sono ancora…