ASTI-CUNEO al CIPE come da programma

È giunta ieri sera al CIPE (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica) sotto forma di informativa, lo sblocco del cantiere dell’autostrada Asti – Cuneo, come promesso dal Ministro Toninelli durante la visita al cantiere poche settimane fa.

L’approvazione del piano economico finanziario, propedeutica alla successiva delibera del Comitato, è in corso, a seguito della consultazione dei concessionari autostradali  da parte dell’autorità di regolazione dei trasporti.

Nessun ritardo ma semplice rispetto delle nuove regole per i piani economico-finanziari (rivolte a tutte le società concessionarie) divenute legge con il decreto Genova grazie all’azione del Governo per il corretto riequilibrio del rapporto tra l’interesse dei cittadini e quello dei privati, troppo a lungo squilibrato nell’essenziale ambito delle concessioni autostradali.

Il Governo conferma quindi il suo impegno, al fianco degli enti locali, per il rilancio delle infrastrutture locali.

Fabiana Dadone

Mauro Campo

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento