#BoschiDimettiti per rispetto degli italiani

Io mi sarei dimessa per molto meno al posto di Maria Elena Boschi, lo avrei fatto senza esitazioni perché il mio onore, quell’onorabilità di cui i parlamentari vanno fieri, è questa cosa qui, non un titolo.

Quando si parlò di Banca Etruria in conferenza dei capigruppo, l’allora capogruppo M5S Andrea Cecconi invitò la Boschi ad uscire poiché si parlava della banca del padre e lei, ministro dei rapporti col parlamento, era in conflitto di interessi a nostro avviso.

Il famoso ed inossidabile sorriso della Boschi si trasformò in un una smorfia di rabbia e si rifiutò di uscire. Nessuno sollevò la questione: né la Lega, né Sel, figuriamoci il Pd…

Alla luce di questi vergognosi fatti il M5S può avanzare la medesima richiesta: Boschi esci perché sei in conflitto di interessi.

‪#‎BoschiDimettiti‬ per rispetto degli italiani!

Lo strano caso, segnalazione del Deputato Daniele Pesco

SALVABANCHE?
Dagli ultimi bilanci disponibili di Banca Etruria e Banca Marche possiamo apprendere come molte obbligazioni subordinate..sarebbero scadute tra poco…
Sembra proprio che abbiano scelto il momento giusto per decidere di non rimborsare nessuno…

BANCA ETRURIA

BANCA MARCHE

Padoan in commissione Bilancio sull’avvenuto esproprio di azionisti e obbligazionisti di 4 importanti banche italiane.
Domande tante, risposte poche e confuse.
Unica soddisfazione l’ammissione di ingenuità politica del ministro Padoan.
Per gli espropriati ancora nessuna soluzione ma chi ha truffato pagherà, non perdiamo la speranza!

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento