La norma incompresa rende tutti eleggibili

berlusconiIn Giunta per le Elezioni abbiamo esaminato l’eleggibilità di 7 deputati.

La norma che regola l’ ineleggibilità, e che ne comporterebbe la decadenza, è l’art. 10 DPR n. 361/1957, quella resa celebre da Berlusconi. Un’interpretazione che qui dentro tutti vogliono applicare in maniera talmente restrittiva da svuotare del tutto la ratio della norma.

Praticamente si può fare sempre il Deputato, secondo loro, anche se si è in palese conflitto d’interesse!

Pagano (NCD) si è dimostrato profondamente seccato dalla nostra insistenza sulla necessità di approfondire il dibattito sull’ interpretazione della norma prima dell’applicazione della stessa sui 7 ma noi abbiamo insistito tanto da convincere la maggioranza ad approfondire ulteriormente prima di decidere.

Se ci fossero stati questi ragazzetti nei palazzi nel ’94 ci saremmo probabilmente evitati Berlusconi…

Ti piace questo articolo?

Condividi su facebook
Condividilo su Facebook
Condividi su twitter
Condividilo su Twitter

Lascia un commento