Pietra tombale sulle capacità politiche cuneesi

Da Matteo Renzi a Enrico Costa sino al Ministro dei Trasporti Delrio solo bugie e totale incapacità politica sulla gestione dell’autostrada Asti-Cuneo. Ma non solo. “Pietra tombale sull’autostrada” dice il Presidente Biraghi di Confindustria ma è soltanto l’ennesima pietra tombale sulle capacità politiche dei soliti noti che vivono promettendo mari e monti ai cittadini senza la minima capacità di essere all’altezza di tali promesse. Una pietra tombale sul tunnel l’avrebbero dovuta mettere da tempo questi politici e avrebbero dovuto capire che l’unica soluzione era passare…

Asti-Cuneo, per Delrio siamo nelle mani di Gavio?

All’incontro tenutosi oggi in Prefettura il Ministro Delrio avrebbe dovuto portare la soluzione per l’autostrada incompiuta più famosa del Piemonte, l’Asti-Cuneo, invece non ha portato nulla. Nessuna certezza sui tempi, nessuna certezza sul progetto di costruzione e sui costi. Nessuna decisione definitiva, solo un discorso pieno di condizionali e di “forse” ma nessuna decisione definitiva. Per apprendere quanto oggi detto, bastava leggere la risposta al question time fatto mesi fa in aula. Bisogna trovare un accordo con il concessionario, il gruppo Gavio, e che qualora…

Cuneo-Asti, avanti con le idee 5 stelle

{{unknown}}È notizia di mercoledì che Delrio ha confermato quanto tutto il movimento 5 stelle in provincia di Cuneo afferma da anni: non si può fare un tunnel sotto Verduno (scelta scellerata) e si deve rivedere il progetto dell’autostrada Asti Cuneo per spendere meno. Apriti cielo dell’ipocrisia. Non si deve ammettere che le nostre idee sono di buon senso e che sono le uniche alternative concrete per il territorio. Ecco che le idee M5s diventano idee di confindustria, del pd e di tutti quei satelliti politici…

Asti-Cuneo: Confindustria dà ragione al Movimento 5 stelle

Ora anche Confindustria dà ragione al Movimento 5 Stelle. Abbiamo appreso dalle pagine de La Stampa del 10 settembre (visibile anche su TargatoCn) la proposta completa di Confindustria per una soluzione “leggera” al problema del lotto II.6 dell’Asti-Cuneo. Non possiamo che apprezzarne la notevole affinità con quanto proposto dal MoVimento 5 Stelle sul tema ormai da oltre un anno: un’aggiornamento del progetto originale dell’ANAS del 1989 per una viabilità superstradale, che oggi potrebbe integrare l’attuale strada provinciale 7, ormai sovraccarica. Interessante la quantificazione economica dell’opera proposta…

Le promesse da marinaio sull’A33 Asti-Cuneo

Ho seguito con interesse il question time di Rabino e Monchiero sull’Autostrada Asti-Cuneo. Sono contenta di apprendere che il ministro Del Rio, per la seconda volta, concordi con la mia posizione (il 9 marzo lo stesso Ministro infatti ha fatto intendere che l’Ospedale di Verduno sia un’opera da non completare per come concepita). In questo caso ha ammesso esplicitamente che occorre fare una modifica al progetto iniziale dell’A33 perché il costo di costruzione non è sostenibile economicamente a meno di aumentare i pedaggi e costringere…